Il fascicolo sanitario elettronico è uno spazio digitale che permette di raccogliere in un unico “contenitore ” tutti i dati e le informazioni sanitarie che costituiscono la storia clinica e di salute di ogni cittadino.
Si tratta di un mezzo innovativo che ha un ruolo importante sia nella pratica medica quotidiana sia nella gestione clinica del malato, nonché nel corretto utilizzo delle prestazioni fornite dal sistema sanitario.
La necessità di introdurre questa novità nasce dalle pregresse carenze nella trasmissione e nella fruizione dei dati clinici con i mezzi tradizionali. Mediante l’utilizzo di queste nuove tecnologie informatiche è invece possibile assicurare un migliore accesso alle informazioni utili a garantire una migliore continuità dal punto di vista assistenziale.
L’obiettivo primario di questo strumento è proprio quello di fornire agli operatori sanitari un quadro globale dello stato di salute del cittadino attraverso un sistema di condivisione di dati e documenti relativi allo stato di salute del paziente.
Il fascicolo contiene una serie di informazioni che, oltre ai dati anagrafici e ai dati relativi al medico curante, includono il ricovero ospedaliero, le specialistiche ambulatoriali, le prestazioni farmaceutiche, l’assistenza residenziale, l’assistenza domiciliare e gli accessi al Pronto Soccorso.
È uno strumento di cui possono avvalersi tutte le persone maggiorenni iscritte al Servizio Sanitario Regionale che hanno scelto un medico/pediatra di famiglia, si può attivare anche per i figli minori.
Le informazioni inserite in questo spazio sono disponibili su internet in forma protetta. Il fascicolo è infatti consultabile solo attraverso credenziali personali e riservate e, solo qualora il paziente avesse dato il proprio consenso, potranno essere consultate anche dai medici/pediatri di famiglia e dagli specialisti.
Oltre alla funzione di “raccolta di informazioni” il fascicolo sanitario può essere utilizzato anche per accedere ad una serie di servizi sanitari on line: la prenotazione on line di visite/esami specialistici, il pagamento on line di ticket o tariffe erogati da professionisti del SSR anche in libera professione, il cambio e la revoca del medico di famiglia/pediatra, la gestione del consenso ai servizi on line, la consegna on line dei referti. Questi servizi non sono ancora accessibili in tutto il territorio ma la loro attivazione sta avvenendo in maniera progressiva in tutte le aziende sanitarie.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER E
TIENITI INFORMATO SULLE NOSTRE PROMOZIONI

Iscriviti Ora!